Forex trading: Utilizzare Twitter per guadagnare!

Forex trading

Quando si investe nel mercato valutario, ovvero investire nel Forex trading, seguire i profili Twitter con oltre 500 follower è quattro volte più redditizio rispetto al carry trade.

Quest’ultima, ricordiamo, che è la pratica speculativa, che consiste nel prendere in prestito soldi in paesi con tassi d’interesse più bassi, per poi cambiarlo in valuta di paesi con un rendimento degli investimenti più elevati. In genere, il carry trade viene adottato per ripagare il debito contratto, ma anche per ottenere un guadagno con la stessa operazione finanziaria.

I risultati dello studio

Ritornando al discorso di Twitter, secondo uno studio della University of Virginia, condotto da Vahid Gholampour e Eric van Wincoop è emerso che acquistare e vendere l’euro (EUR/USD), basandosi su previsioni twittate da profili che seguono il Forex trading darebbe un ritorno economico, aggiustato al rischio, quasi quattro volte superiori rispetto alle strategie carry trade.

Inoltre, ci sono maggiori probabilità di guadagno se si seguono utenti Twitter che hanno almeno 500 follower, chiamati i cosiddetti “agenti informati”. Il motivo è perché parecchi di loro fanno parte del settore come broker, analisti e commentatori finanziari.
Questi risultati sono solamente i più recenti di un certo numero di studi, per cui le informazioni fondamentali, da sapere per gli investimenti nel Forex trading sono reperibili gratuitamente per la maggior parte sui vari social network.

Gli studiosi hanno, inoltre, scoperto che eseguire delle operazioni di trading seguendo le indicazioni degli “agenti informati” ha generato un risultato di 1,68 sull’indice di Sharpe. Quest’ultimo è un indice che misura i ritorni economici per unità di rischio.

Al contrario, seguire per un periodo di un anno, una strategia di carry trade a lungo termine genera risultati pari a 0,44. Più l’indice di Sharpe è elevato e meglio è. La principale motivazione è che, tolta la volatilità, questo indica una strategia di investimento, che offre rendimenti consistenti nel corso del tempo. Persino i profili di Twitter con meno di 500 follower sono riusciti a raggiungere lo 0,77.
Detto questo, uno degli autori (Van Wincoop) dello studio afferma: “Il livello della performance mi ha certamente sorpreso” e ancora “Conferma l’idea che Twitter è una buona fonte di informazioni private”.

I profili Twitter maggiormente seguiti dai trader

Nell’ambito del Forex trading, molti utenti di Twitter hanno ottenuto un’audience sostanziosa.
Per esempio, vengono seguite parecchio con feed di 23.600 utenti, le riflessioni del trader londinese @trader_dante specializzato nei mercati esteri.

Non solo, anche i consigli di @50Pips, con 65.000 follower ,che twitta le diverse previsioni sul mercato azionario e offre giornalmente analisi tecnica.

In generale, Gholampour e van Wincoop, che hanno analizzato i dati tra ottobre 2013 e marzo 2016, hanno identificato 25.557 tweet che contenevano una previsione per cui l’euro sarebbe andato su, giù o rimasto piatto contro il dollaro americano.

Conclusioni: ulteriori scoperte in questo ambito

Lo studio appena descritto, non è il primo in questo senso. Già nel 2010 un gruppo di professori dell’Indiana University hanno rilevato che gli “stati d’umore” di tutti gli utenti Twitter (quanto sono “felici” o “calmi”, per fare un esempio) erano direttamente correlati al fatto che il Dow Jones Industrial Average avesse terminato la seduta giornaliera in crescita oppure no.

Non solo, nel 2015 degli altri studiosi della Scuola IMT Alti Studi Lucca hanno pubblicato una ricerca che suggerisce che il sentiment durante i periodi con alti volumi di operazioni, come prima della pubblicazione degli utili trimestrali, offre quantomeno un’indicazione rispetto al movimento di una singola azione.

Viste le numerose scoperte in questo senso, vari fonti hedge hanno tentato a mettere in piedi dei fondi che utilizzano i social media per analizzare il mercato e prendere decisioni, ma due dei più importanti, gestiti da Derwent Capital Markets e MarketPsy Capital, hanno chiuso i battenti dopo pochi mesi per mancanza di investimenti.

Da parte sua, Gholampour, però, dopo aver trascorso gli ultimi quattro anni ad analizzare tweet, sta già pensando di studiare anche il mercato azionario statunitense.

In conclusione, si può affermare che sempre più money manager incorporano i social media nelle loro decisioni riguardanti gli investimenti finanziari, soprattutto per quanto riguarda il Forex trading.

http://www.tradingmania.it/
http://www.ilforextrading.it/

Continue Reading

Le opzioni binarie e le strategie: cosa c’è da sapere

Le opzioni binarie e le strategie: cosa c'è da sapere

Le opzioni binarie e le strategie:

Cosa sono le Opzioni Binarie

Le Opzioni Binarie sono uno strumento finanziario riconosciuto dalla CONSOB che permettono di investire in modo molto semplice sulle seguenti categorie di Asset Finanziari, come ad esempio su Forex, Commodities, Azioni, Indici.

  • Forex o Currency Binary Options: consentono di operare nel Mercato del Forex, ovvero delle valute.
  • Commodities, o materie prime: consentono di operare sulle Commodities che sarebbero ad esempio il petrolio, l’oro e l’argento.
  • Azioni o Stock Binary Options: consentono di operare sul classico Mercato Azionario.
  • Indici o Index Binary Options: consentono invece di operare sugli Indici ovvero sui macrogruppi di Azioni che indicano l’andamento del Mercato Azionario di un paese.

Qualsiasi tipo di Opzione Binaria si sceglierà, le modalità con cui si opererà sono esattamente le stesse, perché negoziare con le Opzioni Binarie significherà scommettere sull’andamento dell’Asset sottostante, ovvero “Su” o “Giù”.

Opzioni Binarie:le strategie per investire

Esistono e vengono sviluppate strategie per investire sulle Opzioni Binarie ed ottenere profitti sfruttandone il meccanismo di Trading semplificato. Esse si differenziano dai normali sistemi per investire in Borsa in modo classico, anche se si possono comunque utilizzare software di analisi tecnica.

Solitamente questi Trading System, a volte sono anche automatici, si basano sull’analisi tecnica e comportano l’utilizzo di Indicatori, come in particolare lo stocastico e le medie mobili, che sono in grado di dare segnali anche a brevissimo termine. Frequentemente si vedono Trader indipendenti, che fanno vedere come fanno a guadagnare da casa propria facendo Trading in Opzioni di tipo Binario.

In questi casi vengono preferite strategie e sistemi di Trading direzionale e discrezionale, che consistono nel ricavare segnali d’acquisto semplicemente osservando le linee dei grafici in evoluzione.

Utilizzando questo metodo di Trading, nella norma si attende che il prezzo dell’Opzione Binaria superi un determinato picco precedente prima di inviare l’ordine, quindi al rialzo se il Trend di fondo è rialzista, o viceversa al ribasso se il Trend di fondo è ribassista, andando Short.

Su internet sarà possibile trovare molti video che mostrano dal vivo strategie funzionanti per fare soldi con le Opzioni Binarie, tuttavia bisognerà fare sempre attenzione, dato che ciò che oggi può portare un profitto ed andare bene, domani potrebbe generare risultati diversi. Un Trader, ovvero investitore intelligente e preparato, quindi dovrà sempre considerare che non vi è mai alcuna garanzia di ottenere gli stessi risultati di quelli dimostrati nel passato.

Scegliere un broker opzioni binarie affidabile

Qualora inoltre si decidesse comunque di voler provare, si consiglia di cercare dei Broker di Opzioni Binarie che diano anche la possibilità di operare con un Conto Demo. Di solito capiterà di trovare spesso piattaforme di Trading Binario che non faranno aprire un Conto Demo gratis, sarà però possibile ottenerlo tramite un piccolo primo deposito minimo richiesto, di solito la somma si aggira intorno alle 100,00 euro.

Una volta versata la somma, bisognerà poi richiedere l’attivazione del Conto di prova al servizio clienti facendo presente che si è dei Trader principiante e che lo si ritiene necessario prima di investire con soldi veri.

Le opzioni binarie e le strategie: cosa c'è da sapere
Le opzioni binarie e le strategie: cosa c’è da sapere

A questo punto il supporto clienti del Broker vi abiliterà la Demo, potendo così iniziare a simulare senza rischiare di perdere i propri risparmi. Il deposito che si sarà già versato come capitale iniziale, rimarrà fermo sul conto reale, e alla fine dei test e delle esercitazioni si potrà decidere se passare al Trading vero con il denaro che si avrà già versato, oppure si potrà decidere di non continuare e quindi di prelevare il tutto.

Iniziare ad operare con le opzioni binarie

Quando si inizierà ad operare, per capire come guadagnare con le opzioni binarie, bisognerà tenere sempre in conto che ci sarà anche un margine di rischio al quale ci si esporrà nel momento in cui si deciderà di iniziare a fare Trading Online con le Opzioni. Molti Broker permettono di gestire i livelli di rischio e di evitare di perdere l’intero capitale in caso di Opzione chiusa “Out Of the Money”, questo tuttavia si ripercuoterà sul potenziale guadagno che andrà a diminuire.

Per capire meglio si possono portare due tipi di esempi di Trading e i loro rispettivi livelli di rischio, nel primo esempio si acquista un Opzione Binaria con Payout 80% in caso positivo e 0% in caso negativo, nel secondo esempio si acquista la stessa Opzione Binaria con Payout 70% in caso di chiusura “In the Money” e ritorno del 10% del capitale investito nel caso di Loss, ovvero di chiusura in perdita.

Con questi due esempi si può vedere la correlazione tra rischio e profitto che è strettamente connesso, come del resto in qualsiasi ambito finanziario, quindi più alti saranno i potenziali profitti e maggiori saranno i potenziali rischi e viceversa. Sarà bene precisare da subito che esiste un altro rischio, che è quello di non sottovalutare le Opzioni sbagliando approccio.

Trader principianti e trader esperti

Molti Trader operando con le Opzioni Binarie si ritengono soddisfatti e riescono addirittura a vivere di Trading, altri Trader invece affermano di avere perso tutti i soldi. Questo spesso dipende dal tipo di utilizzo che si fa delle Opzioni Binarie.

Molti Trader, in particolare quelli principianti che sopratutto non hanno mai avuto prima a che fare con i Mercati e la Finanza, commettono l’errore di uguagliare il Trading Binario ad una forma di gioco d’azzardo o scommessa, questo sarà sicuramente il modo migliore, a lungo andare, di rischiare di perdere tutti i soldi. Altri invece pensano che per diventare Trader professionisti sia sufficiente solamente un giorno di studio, ma si ritrovano presto a capire che il Trading Opzioni Binarie non è un gioco, sebbene sia facile fare questo genere di Trading.

Sarà fondamentale capire da subito che le Opzioni Binarie sono uno strumento finanziario speculativo ad alto rischio, e che bisogna avere il giusto modo di trattarle e avere la corretta propensione al rischio.

Un investitore prudente o chi non può permettersi di subire perdite, certamente dovrà evitare questo genere di Trading.

I bonus offerti da broker

Bisognerà inoltre anche stare attenti per quando si deciderà di incassare i cosiddetti Bonus di Opzioni Binarie, dato che spesso l’erogazione di tali promozioni è legata a termini e condizioni abbastanza restrittive riguardanti il volume di Trading da dover realizzare prima di poter incassare le somme depositate. Prima di iscriversi ad un Broker con Bonus gratuiti, alcuni anche senza deposito, bisognerà leggere bene le condizioni, prima eventualmente di accettarli, dato che poi molte persone che non si informano finiscono per lamentarsi.

Spesso la domanda più frequente che si fanno i Trader, sopratutto i principianti, è come fare Trading Online con le Opzioni Binarie in modo sicuro senza incappare in fregature, avendo comunque la consapevolezza di investire in modo intelligente. Per non andare incontro a questi rischi, bisognerà prima di tutto imparare e studiare le Opzioni Binarie, imparare l’analisi tecnica, si consiglia inoltre di leggere i pareri ed i commenti che si trovano sui forum. Sarà fondamentale scegliere un Broker regolamentato, e se si è dei Trader principianti si esorta ad iniziare a fare Trading in modalità virtuale con Conto Demo.

Conclusioni

Un’altra cosa importante è quella di non rischiare mai più di quello che ci si potrà permettere di perdere, senza che ciò comporti squilibri nella propria vita. Attenersi a queste piccole regole guida potrà dare un piccolo aiuto, e far si che in particolare i Trader principianti non possano mettere a rischio i propri risparmi con superficialità.

Continue Reading

Il Forex Trading: le basi per il successo!

Il Forex Trading

Forex Trading

Il Forex trading è una forma abbreviata di “cambio”, un luogo dove si comprano e vendono valute. Le valute al mondo sono tante ma occorre distinguere quelle principali da quelle secondarie. Tutte le valute sono comparate al dollaro USA. Se una società vuole comprare al prezzo di un’altra valuta che non sia quella del suo territorio, deve rivolgersi al mercato Forex per capire il prezzo di acquisto.

Cosa fanno gli investitori

Gli investitori fanno delle previsioni di mercato, quindi possono acquistare o vendere valute sul mercato Forex. Il dollaro è la valuta di riserva del mondo, questo significa che ci sono alcuni prodotti che possono essere acquistati solo con i dollari, come ad esempio il petrolio, ne segue che se una nazione vuole comprare petrolio deve comprare prima dollari.

“Le valute sono comprate e vendute in coppia, quindi il prezzo riflette il valore di una valuta rispetto ad un’altra.”

Tassi di cambio

Le variazione del valore delle valute sono determinate dai mercati Forex. Questa fluttuazione apre la strada al mercato delle opzioni binarie che offrono ai trader la possibilità di trarre profitto dalle fluttuazioni dei tassi di conversione delle valute fluttuanti.

Le ragioni per cui una valuta salirà rispetto ad un’altra valuta:
– Sta diventando più importante nel panorama mondiale rispetto alle altre.
– Sta diventando meno importante nel panorama mondiale rispetto alle altre.
– Questa teoria sembra banale, ma riflette pienamente le dinamiche dei mercati.

ATTENZIONE: quando una Nazione soffre per un periodo più o meno lungo di instabilità politica e finanziaria, la moneta perde valore, e spesso lo fa in maniera molto rapida. Quello che deve fare un trader è approfittare di questa instabilità a proprio vantaggio.

Rischio

Il Forex trading comporta un rischio, notevolmente ridotto con le opzioni binarie in quanto non compriamo le valute, ma facciamo unicamente una previsione su un andamento futuro delle valute.
IMPORTANTE: Il rischio finanziario è sempre noto al trader, fin dall’inizio.

Valute scambiate

Le valute estere sono elencati come coppie, ad esempio, USD / EUR.
Di seguito le valute maggiormente negoziate nei mercati Forex e opzioni binarie:
– Dollaro degli Stati Uniti
– Dollaro australiano
– Dollaro di Singapore
– Dollaro neozelandese
– Dollaro canadese
– Dollaro di Hong Kong
– Euro
– Yen Giapponese
– Sterlina Inglese
– Franco svizzero
– Rupia indiana
– Rublo russo
– Riyal saudita
– Real brasiliano

Liquidità

Le valute essendo scambiate tutto il giorno sono sempre liquide.

Consigli utili per il Forex Trading e Opzioni binarie

– Mai investire oltre le proprie possibilità.
– Nessuna emozione nel emozioni, l’unico modo per avere successo è lo studio e l’applicazione.
– Seguite costantemente i mercati perché si muovono molto rapidamente.
– Prendete in considerazioni tutte le news rilevanti.

Conclusioni

Se vuoi trarre benefici dal mercato Forex puoi ridurre i rischi con le opzioni binarie, approfittando delle fluttuazioni dei prezzi delle valute. I trader devono essere responsabili e diligenti quando si tratta di investimenti, nonché prestare attenzione agli eventi se vogliono avere successo.

Continue Reading

Il Conto demo nelle Opzioni binarie

Conto demo opzioni binarie

Un account demo nelle opzioni binarie, in poche parole, è un posto dove si può praticare il trading di opzioni binarie in un ambiente privo di rischi. Un conto demo ti da una certa quantità di euro virtuali per praticare il trading di opzioni binarie senza mettere in gioco soldi veri.

Potete effettuare un commercio in tempo reale con i beni reali e vedere come le tue capacità si traducono nel mondo reale.
In breve, è proprio come il commercio vero e proprio, solo senza il potenziale dei profitti e delle perdite. È necessario avere le stesse competenze richieste nel trading reale per avere successo. Se siete nuovi alle opzioni binarie, nuovo ad un broker specifico, o volete testare una nuova strategia, un conto di opzioni demo binario è un buon modo per mettere in pratica le vostre abilità e renderle più efficaci possibile quando vi troverete nel trading con denaro reale.

Perché avete bisogno di un account demo?

Se non avete mai scambiato prima con le opzioni binarie, chiedetevi questo:
vuoi imparare nel modo più duro?

Perché è quello che succede nel trading reale. Quando si inizia la negoziazione semplicemente partendo con denaro reale, vi state mettendo in una posizione di svantaggio enorme. Il trading reale è duro in qualsiasi misura. Anche se le opzioni binarie sono abbastanza semplici da capire, sono estremamente difficili da padroneggiare. Come qualsiasi altra cosa che vale la pena, è necessario praticare per ottenere risultati ottimali di scambio. Senza la giusta quantità di pratica, si potrebbe essere fortunati, o si potrebbe perdere tutto.

In realtà, ci vuole un po’ per ottenere un buon trading redditizio di opzioni binarie nel lungo periodo.

Con un conto di trading demo, è possibile accelerare il processo di apprendimento.

La curva di apprendimento per la negoziazione del trading binario è piuttosto ripida. Ci vuole del tempo per sviluppare l’abilità necessaria ed essere un buon e proficuo trader. Senza un account di pratica, si sta facendo un tuffo in acqua senza avere prima imparare a nuotare. Si potrebbe essere fortunati, ma le probabilità non sono dalla tua parte. Se si vuole ottenere il massimo, occorre una buona conoscenza di ciò che è necessario fare fin dall’inizio della tua carriera commerciale.

Piuttosto che inciampare prima di cominciare a camminare perché non imparare prima di partire, quando si ha un account demo, si sta per iniziare ad imparare il trading in un senso più ampio di conoscenza e con una maggiore quantità di abilità. Questo ti farà senza dubbio risparmiare un sacco di frustrazione e di denaro.

Chi offre un account demo per le opzioni binarie

I broker segnalati dal nostro staff, offrono una demo e nella maggior parte dei casi sarà necessario aprire un conto reale prima di poter accedere al conto demo. Questo non significa che devi scambiare con denaro reale.

Il broker vuole solo vedere il tuo impegno nella negoziazione.

http://www.tradingopzionibinarie.com/broker-opzioni-binarie-conto-demo/

Continue Reading

Come funziona il trading binario?

Come funziona il trading binario

Il trading opzioni binarie è un nuovo metodo di investire il proprio denaro, è possibile riuscire a guadagnare anche il oltre il 300% di ciò che è stato investito inizialmente. Il trader è colui che si occupa di scegliere in quale settore puntare, che sia forex o ad esempio anche l’andamento del greggio, dei futures o altro.

Utilizzando il trading ad opzione binarie è possibile tentare una previsione e vedere se andamento di un determinato valore che abbiamo scelto di seguire. E’ possibile definire 3 gruppi:

Opzioni di range: dette anche opzioni boundary, sono quelle che si occupano di pronosticare se il valore di un titolo si mantiene o no in un rango di costi fissati dal broker.

Opzioni alto e basso: dette anche opzioni call put, sono quelle che si occupano di pronosticare se il valore di un titolo cresce o decresce.

Opzioni tocca e non tocca: dette anche opzioni one touch sono quelle che si occupano di pronosticare il valore di un titolo, sarà in grado di raggiungere la quota stabilita inizialmente dal broker.

Possiamo dire, attraverso uno studio approfondito nel settore, che il guadagno massimo ottenibile è solitamente superiore al 68 % circa se l’opzione si manifesta corretta, mentre se è sbagliata è possibile perdere anche tutto ciò che abbiamo investito.

Esistono delle opzioni binarie anche a scadenza brevissima, le opzioni a 60 secondi, praticamente nel giro di un minuto preciso, si potrà ottenere una verifica quasi istantanea di ciò che abbiamo pronosticato. Tutto ciò che riusciamo ad ottenere da questo tipo di investimento, è possibile investirlo subito nell’operazione successiva, per cui è possibile guadagnare in 60 secondi, ma anche perdere tutto il vostro budget istantaneamente.

Un altro tipo di opzioni binarie sulle quali poter investire, sono le opzioni builder, dette anche “costruibili”, esse consentono al trarre di decidere asset, scadenza ma soprattutto il rendimento desiderato. http://www.tradingopzionibinarie.com/

Continue Reading

Gli italiani ed il trading: forex e opzioni binarie da casa

Le opzioni binarie non possono e non devono assolutamente essere considerate come uno strumento finanziario miracoloso, in grado cioè di far arricchire chiunque tentasse di percorrere questa strada senza un approccio mentale e metodologico corretto.

Il paradigma che gira sul web circa le opzioni binarie ed il trading online è proprio questo, cioè di un sistema per investire senza rischi e con il quale chiunque, in breve tempo e anche in assenza di una certa preparazione di fondo, posono guadagnare cifre importanti dall’oggi al domani.
Le opzioni binarie ed il trading, quindi, non più considerati come un’attività svolta esclusivamente dai professionisti della finanza e della Borsa, ma come un genere di iniziativa imprenditoriale dalla quale ottenere un profitto anche in un momento come questo in cui di denaro ne circola ben poco.

Verità, mezze bugie o falsità colossali?

Come sempre accade in tempi di crisi e di contrazione dei consumi, le persone (evidentemente quelle già predisposte) tendono ad inseguire la stabilità economica attraverso l’impervia strada del gioco, da quello tradizionale (lotto, superenalotto, gratta e vinci, calcio scommesse, etc …) , fino ad arrivare al gioco d’azzardo (Slot, videopoker, poker online, etc).

Ecco, quindi, che in un contesto nel quale le persono cercano un modo di guadagnare velocemente e risolvere così la propria situazione finanziaria, e considerando il fatto che il trading online è davvero un’attività che chiunque può svolgere liberamente da casa o con il telefonino, si è andata diffondendo l’idea che il trading sia unìopportunità per fare soldi equiparabile a quella del gioco d’azzardo.

Forex e opzioni binarie: cosa significa investire nel trading

Investire i propri risparmi nel trading Forex e nelle opzioni binarie significa cercare di guadagnare online dalla variazione di valore di determinati “asset” (azioni, Indici, materie prime e valute).

Chi, per esempio, si occupa di Forex trading, cerca di guadagnare dalla variazione dei tassi di cambio, investendo attraverso piattaforme di trading specifiche detti Broker.

Quello del trading online è un mercato finanziario in forte espansione, il quale ogni anno raccoglie i risparmi di centinaia di migliaia di nuovi investitori sparsi in tutto il mondo.
Grazie ad internet ed alle nuove tecnologie che oggi è possibile collegarsi con le Borse finanziarie di tutto il mondo e investire direttamente da casa o dall’ufficio.

La nuova tendenza dei mercati finanziari sono le opzioni binarie

Il forex, come abbiamo visto, è un mercato finanziari nel quale si investe denaro sull’oscillazione dei tassi di cambio, puntando sul rialzo di una valuta nei confronti di un’altra.
Negli ultimi anni, però, i mercati finanziari hanno assistito alla diffusione e alla affermazione di un prodotto di trading estremamente interessante sotto il punto di vista della semplicità di impioego e delle aspettative di guadagno: le opzioni binarie.

Investire in opzioni binarie sembra andare molto di moda, e sostanzialmente significa fare una previsione circa l’andamento di prezzo di un determinato “asset” finanziario (Materia prima, Forex, Indice di Borsa, azione, etc), considerando il fatto che si può investire denaro sia puntando al ribasso (Put) che puntando al rialzo (Call);

sta di fatto che chi investe in opzioni binarie è un traders che segue l’andamento del mercato, individua un certo “asset” (per esempio le azioni Google piuttosto che il Petrolio o la quotazione dell’Oro), e investe una certa somma sulla possibilità che da qui a 60 secondio il prezzo dell’asset selezionato varierà al rialzo o al ribasso.
Ecco quindi spiegato il significato del termine “binario”, dovute al fatto che chi investe in opzioni binarie ha solo due possibilità: rialzo o ribasso.

I segnali di trading

Abbiamo visto che investire in opzioni binarie è molto facile, basta selezionare un “asset”, scegliere una “scadenza (30/60 secondi o più alta), stabilire l’importo da investire e cliccare sul tasto “Call” se pensiamo ad un possibile rialzo di prezzo, oppure “Put” se pensiamo ad un possibile ribasso del prezzo.
La correttezza della previsione determinerà la chiusura “In the money” dell’opzione, la qual cosa darà luogo ad una vincita di circa l’80/85% del capitale investito.

Con le opzioni binarie non importa se i prezzi isalgono oppure scendono, quello che conta è fare la previsione giusta.

Parallelamente alla divulgazione delle opzioni binarie, sono nati in giro per il web dei veri e propri “gruppi di investimento”,;
I “gruppi di investimento” nascono allo scopo di raccogliere il sapere e le intuizioni di grandi investitori e costruire intorno ad essi una comunità di traders che vuole investire e guadagnare con il trading online.

Continue Reading

Opzioni binarie: il trading binario ormai è virale!

Il trading di opzioni binarie, inteso verosimilmente come la più alta e significativa espressione del trading online, è una pratica attivamente condivisa da un numero sempre più ampio di risparmiatori, tanto da essersi guadagnato l’appellativo di ”fenomeno virale”.

Minuto dopo minuto, sono sempre di più le persone che decidono di farsi coinvolgere nel le varie forme di trading online (opzioni binarie: http://www.bassilo.it/opzioni-binarie/ e Forex: http://www.tradingmania.it/forex/) e provano a guadagnare attraverso le tante piattaforme di trading che al momento esercitano la propria attività sul mercato finanziario italiano ed internazionale.

Ma chi sono queste persone che dall’oggi al domani decidono di iniziare ad investire i propri soldi nel trading online?

Se consideriamo il trading online come un’insieme di attività finanziarie con le quali è più facile che mai guadagnare investendo i propri risparmi strumenti speculativi professionali ma al tempo stesso molto semplici da utilizzare, allora scopriremo che la maggior parte delle persone che inizia a fare trading online da casa, sono traders con pochissima o nessuna esperienza pregressa, e che decide di dedicarsi alle opzioni binarie o al Forex perchè ha sentito parlare di concrete possibilità di guadagnare facilmente dai propri risparmi.

Leggendo queste righe, è posibile che anche Voi scoprirete di essere stati raggiunti dal desiderio di provare ad investire nel trading online, ma che non avete dato seguito a questo desiderio perchè scoraggiati dal fatto di non possedere una adeguata conoscenza e preparazione in fatto di Borsa e finanza.

Proprio per questo vogliamo andare a spiegare il funzionamento delle opzioni binarie, parlando con parole semplici de loro funzionamento, di come sia possibile aprire un “conto di trading” con Bonus, e di come iniziare a guadagnare con il trading online in meno di 5 minuti.

La diffusione dei dati circa il trading binario o quello altrettanto noto del Forex, lascia intendere che questo genere di attività finanziaria sia tra le più facili da praticare, nonché tra le più remunerative tra i molti prodotti speculativi disponibili sui mercati.

Le opzioni binarie, da questo punto di vista, sono viste come uno strumento finanziario destinato perlopiù a chi, seppur privo di adeguate conoscenze tecniche, intende comunque non rinunciare ad investire nel trading online.

Come funziona il trading binario: asset, opzione e scadenza

Il trading binario coniuga perfettamente la semplicità di questo strumento finanziario alle alte percentuali di guadagno che chiunque, anche in brevissimo tempo, è in grado di ottenere.

Asset

Chi investe in opzioni binarie non deve far altro che prendere in considerazione un “asset” (azione, materia prima, valuta Forex, Indice di Borsa) ed effettuare una previsione sulla possibile variazione di prezzo di questi, considerando uno spettro temporale ben preciso (30 secondi, 60 secondi, 10/15/30 minuti, etc).
La difficoltà apparente di chi inizia è quella di stabilire in quale direzione si muoverà il prezzo dell’asset, se in aumento rispetto al prezzo di acquisto (Call) oppure in discesa (Put).
http://www.bassilo.it/opzioni-binarie/come-investire/

Tipo di opzione

Nel trading binario si hanno a disposizione diversi modelli di opzioni binarie, le più utilizzate e conosciute delle quali vanno sotto il nome di opzioni “Alto/Basso” o anche “Call/Put”.
Con le opzioni Call/Put, come abbiamo appena descritto, il nostro obiettivo sarà quello di stabilire se il valore dell’asset salirà o scenderà rispetto al prezzo nominale di acquisto dell’opzione.
Per stabilire ciò, si prende in considerazione un’altro elemento, vale a dire una “scadenza” temporale entro la quale la variazione di prezzo dovrà compiersi.

Scadenza

Eccoci arrivati al terzo elemento che contraddistingue una opzione binaria: la“scadenza”.
La “scadenza” indica uno spazio tempo entro il quale la nostra previsione dovrà comèiersi.
Nelle opzioni binarie le “scadenze” si definiscono “brevi” e di “lungo periodo”, e sono così suddivise:
Scadenze brevi

30, 60 secondi, 5/10/15 minuti.

Lungo periodo

Rientrano nella categoria delle “scadenze” di lungo periodo quelle che vanno dai 15 minuti in poi.
Senza possedere grandi doti e senza, sopratutto, impiegare ingenti somme di denaro, chiunque può rivolgersi ad uno dei tanti Broker online regolamentati ed aprire un “conto di trading” con il quale iniziare sin da subito a guadagnare con le opzioni binarie.

Un investitore che fa trading online con le opzioni binarie non è affatto uno scommettitore sprovveduto che si affida al caso o all’intuito, bensì una persona che attraverso affida le proprie scelte a strumenti di trading come l’analisi tecnica, l’analisi fondamentale, la pubblicazione dei dati economici, i grafici storici degli “asset”, etc, etc.
Questo per dire che non bisogna considerare le opzioni binarie ed il trading binario come una forma di scommessa in cui si vince tanto o poco in base a cicli di fortuna o sfortuna.

Le opzioni binarie sono strumenti finanziari che appartengono al mondo della finanza e sottostanno alle medesime logiche economico/finanziarie che regolano questo mercato.

Chi investe utilizzando i giusti strumenti che le piattaforme di tarding mettono a dispsosizione gratuitamente, ha oltre il 50% di effettuare la previsione giusta, la qual cosa frutterà un guadagno netto fino anche il 90% del capitale investito.
Chi decide di investire 100 Euro su una opzione binaria qualsiasi (Google, Apple, Petrolio, Oro, Mib 30, etc), si troverà di fronte ad unao specchietto contenete le seguenti informazioni:

Prezzo di acquisto, Scadenza, Rendimento e Direzione della previsione.

Come abbiamo già visto, le scadenze possono essere di diverso tipo, da quelle “brevi” a quelle più di “lungo periodo”.
Il rendimento, invece, è un elemento variabile che accompagna ogni opzione binaria ed è espresso sempre in anticipo.
Chi compra una opzione binaria qualsiasi conosce in anticipo il rendimento effettivo dell’opzione.

Il rendimento è sempre al netto, senza costi aggiuntivi e senza commissioni di sorta, compreso tra il 70% e l’85% di quanto investito.

Il guadagno e la perdita sono valori fissati anticipatamente, e conferiscono alle opzioni binarie la caratteristica di essere un prodotto finanziario trasparente.

Continue Reading

Il commercio one-click è ora disponibile anche in Italia

Il commercio di one-click (noto anche come “One Click Trading“) è un metodo molto aggressivo degli ordini su un’interfaccia senza doverli confermare. Quindi, dovete essere molto attenti a non sbagliare la direzione scelta.

Se per anni questo tipo di funzionalità era disponibile solo per gli operatori professionali (banche), ora è accessibile anche ai trader, soprattutto per le opzioni binarie. Si possono trovare i moduli di negoziazione in un click con i leader di mercato regolati in Italia. Ovviamente, questa funzione non è abilitata di default, e deve deliberatamente essere accettata.

Se questo modulo da oggi è attivo è perché la durata delle negoziazioni sono diventate molto più brevi, ed a volte capita di effettuare ordini molto vicini. Per le opzioni binarie, ci sono scadenze di ordine di alcuni secondi (30, 60, 90 o 120 secondi). Dobbiamo quindi determinare se il prezzo di un bene (azioni, materie prime o forexhttp://www.tradingmania.it/forex/) aumenterà o meno da tale termine.

Ogni secondo è molto importante, e la funzione di negoziazione di uno scatto è essenziale in un mercato cosi’ veloce.

Normalmente, quando un cliente effettua una posizione deve validarla tramite un pop-up. Finché non appare questa finestra, non puoi prendere una posizione sul mercato.

Si tratta di un meccanismo che impiega tutte le piattaforme in modo che i clienti non arrivino a lamentarsi per aver fatto un errore.

In ogni caso, anche con la negoziazione one-click, se l’ordine è troppo grande, non verrà collocato.

Si tratta di una questione di onestà e professionalità del broker, in accordo con le autorità di regolamentazione dei mercati finanziari – non approfittare della debolezza dei loro clienti.

Per concludere, un solo clic di negoziazione si deve essere utilizzato in modo molto serio e solo per il trading opzioni binarie a scadenze molto brevi. E’ importante non dimenticare di disattivarlo ogni volta.

Tradingopzionibinarie.com

Continue Reading